Gancia, marchio storico del made in Italy passa in mani russe

Sfide Strategiche
Gancia logo

Il proprietario della azienda Russkij Standard e oligarca russo, Rustam Tariko, fa la sua prima grande acquisizione estera in Italia. Questa settimana ha annunciato l’acquisto di beni del produttore di vini spumanti e vermouth Gancia. Il fondatore, Carlo Gancia, è ritenuto il depositario storico nonchè l’autore delle regole ufficiali del primo Metodo Classico italiano.
L’affare è stimato per almeno 150 milioni di €, secondo il quotidiano “Kommersant”.
Per l’azienda potrebbe essere la fine di una storia e l’inizio di una nuova vita, di sapore ancor più multinazionale.

Tag: