Diario della crisi 2/ Il triangolo no, la scoperta di Draghi

Personaggi sotto i riflettori
mario-draghi-1

Le dichiarazioni del presidente della Bce Mario Draghi, che ha esclcuso la possibilità di mettere in campo una triangolazione con il Fondo monetario per sostenere i Paesi dell’euro in difficoltà, trasmettono l’idea del livello di incertezza e di disaccordo tra gli azionisti di maggioranza della UE e dei notabili delle sue istituzioni.
Nei giorni scorsi era circolata l’ipotesi che la Bce prestasse 150 miliardi di euro al Fondo monetario internazionale il quale li avrebbe usati per sostenere i Paesi europei bisognosi. Ma oggi Draghi ha escluso l’escamotage.
In attesa dell’impatto sugli spread, queste dichiarazioni hanno portato l’indice FtseMib al ribasso del 4,3%. Francoforte scende del 1,8% e Madrid del 1,9%. Il dollaro ringrazia sentitamente.

Tag: