Alto di gamma a Shangai e Hong Kong. Ma anche no.

Trend
Laperle

La destinazione finale è sempre la Cina, ma le città da presidiare cambiano. Dopo Chengdu, anche Guangzhou si prospetta come nuovo sbocco per i beni di lusso. La Perle, centro commerciale di lusso aperto a Guangzhou nel 2004, ha registrato un incremento a doppia cifra nel 2011. Il numero di clienti VIP ha superato i 6000, l’80% dei quali è gente del posto. Per diventare un cliente VIP basta spendere 25.000 yuan (3.964 dollari) in un giorno o 50.000 yuan in 6 mesi. Lo scorso anno il numero dei clienti VIP è cresciuto del 20%. Quali opportunità per i brand? Un ventaglio di location che non si riduce più a città come Hong Kong e Shangai ma che si sta spostando e allargando, dimostrando che, nonostante una crescita dell’economia al di sotto delle aspettative, i consumer cinesi  hanno (molta) voglia di spendere per  l’alto di gamma.

Tag: