Yoox – le previsioni per il 2012 tra USA e Cina

In ascesa
Yoox

Il 2012 sembra essere un grande anno per Yoox. Dopo gli investimenti fatti dall’azienda nel settore mobile il CEO Marchetti spera di raccogliere ciò che ha seminato (a quanto pare ci sta riuscendo). Il fatturato nel 2011 ha raggiunto i 291 milioni di euro circa (+36%) superando le aspettative degli  analisti e questo risultato è dovuto soprattutto agli USA che, non soffrendo di austerity, sono diventati il primo mercato del gruppo (superando l’Italia)  con un fatturato di 59 milioni. I prossimi passi sono 5 nuovi negozi on line monomarca e, entro il 2012, l’apertura di yoox.com anche in Cina. Chissà se questa mossa spingerà qualche luxury brand statunitense a volgere lo sguardo verso oriente. Fonte bloomberg.com

Tag: