103 Miliardi di dollari. Quello di Facebook, per dimensione, sarà o il deal o la bufala del millennio

Personaggi sotto i riflettori
facebook-una-quotazione-a-wall-street-da-5-miliardi-di-dollari

Proprio questo valore sta facendo discutere gli analisti: in base all’ultima asta prima dell’Ipo condotta su SharesPost (una “borsa privata” dove singoli individui possono acquistare e vendere azioni fuori mercato) la società di Mark Zuckerberg vale 103 miliardi di dollari, ovvero l’8,9% in più rispetto alla precedente valutazione. In attesa della quotazione in Borsa, dove Facebook punta ad arrivare in maggio, il social network – secondo indiscrezioni – sospenderebbe da questa settimana gli scambi sul mercato secondario e lavorerebbe alla risoluzione delle partite ancora aperte.

Il co-fondatore, Mark Zuckerberg, intanto vola in Giappone dove nelle ultime ore ha incontrato il premier Yoshihiko Noda.

Un incontro – afferma il Wall Street Journal – che suggella il boom che Facebook sta sperimentando in Giappone: nel settembre 2010 il social network aveva solo 2 milioni di utenti giapponesi, poi balzati in poco più di 12 mesi a 12 milioni. (da Il sole24ore).

Nel frattempo ci ritorna in mente quello che il buon Oscar Giannino ci ha detto sull’ipo Facebook circa un mese fa…..

 

Tag: