Continua la spirale discendente per Nokia, tutta colpa di Windows?

In caduta
nokia-presser-f

La settimana scorsa era stato lanciato il profit warning e ieri sono arrivati i risultati trimestrali: una perdita di netta di 929 milioni di euro (il doppio rispetto a quella attesa) e un decremento delle vendite degli smartphone del 52%.

A quanto pare la partnership con Bill Gates non sta portando i risultati tanto sperati e l’azienda finlandese ha sottovalutato lo scontro con i titani del mondo smartphone: Apple, Android e Samsung.

Mentre con Apple e Android la sfida si combatte solo sul pianeta smartphone, con Samsung l’orizzonte si espande. L’azienda coreana infatti è la seconda costruttrice al mondo di componenti e prodotti finali, governa il settore dei display lcd ed è fortissima nelle memoria. Nokia invece i componenti di base li deve reperire sul mercato e questo costa intanto in termini economici e di distribuzione.

Non dobbiamo dimenticare che all’orizzonte si sta affacciando anche un’altra coreana, LG che con Android sta riprendendo quota soprattutto nelle fasce di mercato presidiate dai giovani e dal pubblico femminile, due zoccoli duri di Nokia.

Fonte ilsole24ore

Tag: