Occhi puntati sui Millennials, il futuro del settore luxury

Trend
MILLENNIALS

Tuttavia la loro priorità, con o senza impiego, sono gli acquisti di beni di lusso. Secondo una relazione dell’ American Express Business Insights, nel 2011 i millennials hanno aumentato la loro spesa del 33%  rispetto all’anno precedente, superando anche i  boomers (i loro genitori)  che hanno speso solo il 19% in più in luxury goods.

Anche le modalità di acquisto sono diverse rispetto a quelle dei loro genitori: si acquista su internet, attraverso i buying group e le vendite private, senza dimenticare la condivisione degli acquisti sui social network perchè ciò che compriamo è direttamente proporzionale al grado di realizzazione professionale e personale (un evergreen del pensiero moderno)

Ma se gli stipendi non sono più quelli di una volta e il lavoro o il posto fisso sono un miraggio (ecc. ecc. ecc.) la materia prima per lo shopping a 5 stelle da dove arriva?

Mentre i  giovani professionisti spendono e spandono senza pensare all’impatto finanziario di lungo termine sul loro portafoglio, gli altri si appellano al sostegno finanziario dei loro genitori, i Boomers.

Tag: