Quali sono i numeri dell’ e-commerce nel mondo?

Trend
ecommerce worldwide

L’ e-commerce oramai è parte integrante del retail, sia nei mercati maturi, dove la spesa dei consumatori si sta spostando dall’offline verso l’online, sia nei mercati in crescita, dove l’urbanizzazione e il crescente utilizzo di internet (da fisso e mobile) sta plasmando le nuove abitudini degli shopper, sempre più orientati verso l’online retailing. Questi i numeri dell’e-commerce in giro per il mondo.

  • Negli USA le vendite online cresceranno del 62% entro il 2016, raggiungendo i 327 miliardi di dollari (fonte Forrester, febbraio 2012)
  • Anche in Europa l’e-commerce non prevede rallentamenti , piuttosto il contrario: 230 miliardi di dollari il volume d’affari stimato e una crescita del 62% entro il 2016 (fonte Forrester, febbraio 2012)

Occhi puntati soprattutto sui paesi emergenti:

  • In Brasile nel 2012 le vendite online sono cresciute del 21,9% rispetto all’anno precedente per un valore di 18,7 miliardi di dollari (fonte eMarketer, gennaio 2012)
  • La Cina, tra i principali protagonisi del nostro blog, ha chiuso il 2011 a quota 124 miliardi di dollari, +66% rispetto al 2010 e per il 2015 è prevista un’ ulteriore crescita del 7% (fonte IDC, marzo 2012)
  • L’India spera di non deludere le aspettative: nel 2020 il mercato raggiungerà i 70 miliardi di dollari contro i 600 milioni registrati nel 2011 (fonte Technopak Advisors, febbraio 2012)
  • L’Indonesia, last but not least, nel 2015 toccherà i 650 milioni contro i 120 del 2010 (fonte Frost & Sullivan, febbraio 2012

L’atteggiamento del cliente medio nei confronti dello shopping online è cambiato e cambierà ancora:  solo qualche tempo fa la diffidenza regnava sovrana e ciò che spingeva i consumatori a tuffarsi nelle acque dell’ eTail era la ricerca del best price (che ha portato sulla cresta dell’onda i gruppi d’acquisto e le vendite private); ora gli e-shopper conoscono il mezzo (e i social network) e cercano nello store online un’esperienza d’acquisto che sia all’altezza o superiore all’ off-line.

Tag: