Luxury Summit: Boselli mette le mani avanti (settore moda -5% nel 2012) e si mette al posto della Merkel (portare alla parità dollaro-euro)

Trend
boselli

Mario Boselli, presidente della Camera della Moda di Milano, prevede una frenata forse superiore al 5% per il settore della moda nel 2012 e auspica un intervento delle autorita’ sul fronte dei cambi per combattere la crisi e venire incontro alle aziende italiane. ‘Abbiamo chiuso il 2011 con una crescita del 5,5% – ha dichiarato Boselli a margine del summit del lusso organizzato dal Sole 24 Ore – non sono sicuro che il 2012 sia archiviato con lo stesso risultato ma con il segno meno, in modo da far pareggio’. A detta del presidente la strada per sostenere il settore e’ solamente una: ‘mettere mano alle valute e portare il cambio euro-dollaro uno a uno. Altrimenti non si va da nessuna parte’.

Fonte: Radiocor

Tag: