Max Mara Group in Cina la strategia è vincente

In ascesa
max&co

Max Mara Group in Cina è riuscito a creare e mantenere una forte presenza:  l’azienda infatti può contare 238 punti vendita di cui 36 a Hong Kong, 42 a Taiwan e 5 a Macao. Il nuovo flagship di Hong Kong, che occupa una superficie di 450 mq, ha aperto nel Central, famoso per lo shopping  e il centro finanziario.

L’ espansione di Max Mara e dei suoi brand, tra cui Weekend di Max Mara, Sportmax, Max & Co. e Marella, include anche un flagship store di 3.240 mq al Season’s Place Shopping Mall di Pechino, così come i negozi a Chengdu e Hangzhou. Max & Co. è il secondo brand del gruppo nel mercato cinese, mentre Weekend, nata per essere presente solo nei Max Mara Store, sta sviluppando una linea di retail autonoma con elevati potenziali di crescita.

Il presidente Luigi Maramotti ha negato le voci che vedono un rallentamento dell’economia cinese, forte del fatto che il gruppo ha registrato negli ultimi anni una crescita del 30%; non deve stupire che il nuovo store rispecchi dunque le grandi aspettative che Max Mara ripone nel mercato cinese.

L’anno scorso, Max Mara ha chiuso l’anno con ricavi pari a 1,63 milioni di dollari con circa 2.330 negozi in 150 paesi. L’obiettivo entro la fine del 2012 è raggiungere i 320 punti vendita in Cina.

Tag: