Farinetti unstoppable, Eatalyworld è la nuova business idea

Al debutto
eataly-world

Un imprenditore come Oscar Farinetti, ideatore di Eataly, non trova mai pace: un anno fa la Capitale era in fermento per l’apertura di Eataly Ostiense, poi c’è stata la campagna elettorale accanto a Renzi e a cascata un susseguirsi di interventi televisivi e ultimo il (ri)lancio dello store online. La nuova business idea dell’imprenditore piemontese si chiama EatalyWorld, ingiustamente ribattezzata la Disneyland italiana del cibo.

La città prescelta è Bologna, la location il Caab che da mercato ortofrutticolo si trasformerà in 80mila metri di parco gastronomico con stalle, acquari, campi,  laboratori, banchi serviti, grocery e ristoranti. Come ha spiegato Farinetti al Resto del Carlino “Il Caab ha una struttura oggi in gran parte realizzata e una rete di collegamenti autostradali e ferroviari già perfetti per accogliere il progetto. In più credo che per il Caab Eatayworld sia una fortuna che tanti altri mercati ortofrutticoli in Italia non avranno mai. Mi spiego: con la crescita della grande distribuzione, i mercati ortifrutticoli non possono fare molto per recuperare i volumi d’affari perduti. In questo modo invece, il luogo in sé e gli stessi grossisti avrebbero un’opportunità commerciale grandissima“.

L’ apertura è prevista per il primo novembre 2015, in concomitanza con l’Expo milanese anche se la voce del finanziamento è ancora uno spazio bianco: serviranno, secondo le stime, circa 50 milioni di euro per spostare l’attuale mercato ortofrutticolo e riconvertire gli attuali 80 mila metri quadrati. Farinetti sembra però fiducioso “Non posso immaginare che Coop, Unipol e industriali locali non siano interessati”.

Per conquistare il trio sopra citato, Farinetti punta ai 10 milioni di visitatori l’anno con un’offerta di circa 120 tra ristoranti, laboratori e rivendite.

La scelta è caduta proprio su Bologna perché incarna al meglio tutte le peculiarità Italiane “è patria del mangiare bene, capoluogo di una regione piena di eccellenze enogastronomiche, leader nel settore agroalimentare e manifatturiero. Ed è vicinissima ad un polo turistico capace di attirare milioni di turisti dall’estero come Rimini

Questa l’intervista di Oscar Farinetti durante la conferenza stampa

Fonte Il Resto del Carlino

Tag: