Torna a Milano il Fashion Camp: nuove tecnologie e artigianalità, ecco il networking che produce

Al debutto
Fashion-camp-2012

Nuove professioni e tecnologia si fondono con il fare artigianale proprio della tradizione italiana: questo il filo conduttore della nuova edizione del Fashion Camp, che quest’anno si allontana dal web per riunire nuovamente sul territorio il mainstream della moda e delle nuove tecnologie a confronto con designer della filiera corta, brand etici, start-upper e digital influencer: nuove figure e professionalità che veicolano l’eccellenza e l’avanguardia creativa del Made in Italy e che interagiscono tra rete e realtà confluendo al centro di un sistema, dove la persona e il fare sono indiscussi protagonisti.

Il mercato chiede a gran voce professionalità legate al digitale. Se le nuove generazioni sapranno declinare le nuove tecnologie con la sapienza antica di mestieri e tradizioni tutte italiane sarà una grande opportunità per tutto il comparto moda. Il FashionCamp indaga da quattro anni le più interessanti realtà innovative del settore e anche quest’anno non sarà da meno” dichiara Arianna Chieli, ideatrice dell’evento. “Racconteremo l’evoluzione di uno scenario. Moda e tecnologia insieme producono cultura, lavoro e reddito, dando nuova linfa a un settore che resta uno dei capisaldi del Made in Italy”.

Vi ricordiamo che quest’anno parteciperemo anche noi alle unconferences, qui potete trovare la nostra intervista per il Fashion Camp

L’ ingresso all’evento è gratuito, è possibile consultare il programma completo di unconference e workshop a questo link:

http://www.fashioncamp.it/programma/

FASHION CAMP 2013: 7/8 Giugno 2013

Cattedrale Fabbrica del Vapore – Via Procaccini, 4 Milano

ORARI: Venerdì 7 giugno dalle ore 10 alle 19 – Sabato 8 giugno dalle ore 11 alle 21

Tag: