Cresce il gruppo Aeffe. Su Buzlogs lo streaming delle sfilate di Alberta Ferretti, Moschino e Pucci

In ascesa
Aeffe-Group_03-2013

Aeffe, società che opera con i marchi Alberta Ferretti, Moschino, Pollini, Emanuel Ungaro e Cédric Charlier, ha chiuso l’esercizio 2013 con ricavi per 251,1 milioni di euro, in crescita dell’1,2% rispetto al 2012 a tassi di cambio
costanti (-1,2% a tassi di cambio correnti). Lo comunica una nota precisando che, al netto degli effetti delle licenze Jean Paul Gaultier e Cacharel, già terminate, e della nuova licenza Ungaro, il fatturato si sarebbe incrementato del 3,9% a tassi di cambio costanti.

«Nell’ultimo anno abbiamo continuato ad investire portando a termine il rinnovamento completo della nostra proposta creativa – ha commentato Massimo Ferretti, presidente esecutivo di Aeffe.

Nel 2013 le vendite in Italia, pari al 41% del fatturato consolidato, sono aumentate del 5,2% a 104 milioni di euro, grazie al contributo dei flussi turistici, ma anche a un incremento delle vendite a marchio Moschino, spiegato in particolare dai risultati positivi conseguiti dalla nuova boutique di Roma, sia alla crescita registrata dai brand in licenza.
A tassi di cambio costanti, nel 2013 le vendite in Europa, con un’incidenza sul fatturato del 20%, sono diminuite del 6,6%. Il mercato russo, pari all’8% del fatturato consolidato, ha registrato un decremento dell’8,4% per effetto della diminuzione dei ricavi dei brand con i quali sono terminati i contratti di licenza. Le vendite negli Stati Uniti, con un’incidenza sul fatturato del 7%, hanno registrato un decremento dell’8,4% a tassi di cambio costanti, principalmente per la diminuzione del brand Jean Paul Gaultier per il termine della licenza. Il Giappone, pari al 9% del fatturato del gruppo, ha registrato a cambi costanti un incremento dell’12,1%.

Nel resto del mondo, Aeffe ha conseguito ricavi per 38,2 milioni di euro, con un’incidenza sulfatturato del 15%, in crescita del 4,8% a cambi costanti rispetto al 2012. Tale incremento è riferibile al buon andamento nei mercati della Greater China (+20%) e del Medio Oriente (+7%).

Potete seguire in diretta le sfilate di Alberta Ferretti, Moschino e Emilio Pucci alla Milano Fashion Week direttamente sul nostro sito


Philosophy Fashion Show F/W 2014 di EshowTV