Avanti un altro. Cavalli chiude con Permira e apre ad Investcorp

In caduta
Roberto Cavalli Hosts Annual Party Aboard His Yacht: Arrivals - The 67th Annual Cannes Film Festival

Falliti i negoziati con Permira, Roberto Cavalli sarebbe in trattativa con Investcorp, il fondo di private equity del Bahrein, che oltre 15 anni fa ha comprato e poi rilanciato Gucci.

Secondo il Financial Times nelle ultime settimane i consulenti del designer fiorentino avrebbero contattato varie società di private equity potenzialmente interessate. Cavalli sarebbe pronto a considerare la cessione di una quota, valutata sempre 450 milioni di euro, debito incluso; inoltre lo stilista vorrebbe concludere la trattativa entro giugno, malgrado il confronto con Investcorp sia ancora in fase embrionale.

In merito alle trattative con il fondo Permira, il quotidiano inglese sostiene che  siano fallite  per questioni di governance.

Il 2013 si è chiuso per la griffe con un fatturato consolidato netto pari a 201 milioni di euro, in incremento del 9,3 percento rispetto all’esercizio 2012. I ricavi da vendite dirette, che rappresentano il 70 percento del business, hanno registrato una crescita del 7,1 percento nonostante un anno in cui le vendite wholesale hanno risentito della crisi del mercato Italiano (-2,7 percento).

La crescita dei ricavi retail nei monomarca in proprietà, in aumento del 18,6 percento rispetto all’esercizio 2012 (+22,0 percento a cambi costanti), è riconducibile sia alle maggiori vendite realizzate nei negozi esistenti (+8 percento), sia all’apertura di nuove boutique, tra cui le boutique di St Tropez, Vienna, Hong Kong IFC e il rinnovo della boutique di Rodeo drive a Los Angeles e l’espansione della boutique di Beijing al Peninsula Hotel.

 

Fonte Fashion United

Tag: