La Gardenia si rafforza grazie alll’acquisizione dei negozi Beauty Point

Sfide Strategiche
beautypoint

La Gardenia Beauty, catena di profumerie partecipata al 100% dal Fondo Orlando e detentrice delle quote di Llg Leading Luxury Group insieme a Limoni, amplia la propria presenza nel centro Italia con l’acquisizione di 27 punti vendita Beauty Point nel centro Italia tramite procedura di concordato preventivo.

Con questa operazione, Llg Leading Luxury Group consolida la sua posizione di leadership nel mercato italiano della cosmesi. È un ulteriore passo all’interno del piano di rilancio in atto delle insegne La Gardenia e Limoni.

L’accordo prevede inoltre il trasferimento di 126 lavoratori dipendenti che confluiranno in Gardenia, accordo che ha avuto il benestare delle organizzazioni sindacali. Il giudice del tribunale fallimentare ha autorizzato la proposta di acquisto.

Con l’acquisizione dei negozi Beauty Point, La Gardenia consolida la propria presenza nel centro Italia e aggiunge un importante traguardo nel piano di ristrutturazione e rilancio che ci vede coinvolti in prima linea” commenta Paolo Scarlatti.

Fabio Pampani, amministratore delegato di Llg Leading Luxury Group, dichiara: “Il deal che abbiamo appena concluso rappresenta un importante passo per il raggiungimento dello scopo per cui Llg è stata creata meno di un anno fa: diventare il primo riferimento per il mondo dei fornitori della cosmesi in Italia. Per i brand del lusso dialogare con noi significa dialogare con ben oltre la metà del mercato delle distribuzione in Italia nel settore selettivo della profumeria. Il posizionamento che stiamo perseguendo negli store La Gardenia e Limoni, orientato ad offrire prodotti e servizi di prestigio nel mondo della cosmesi di lusso a cui si affiancano prodotti esclusivi che il nostro team di marketing ricerca nei mercati di tutto il mondo, ben si intona con i 27 punti vendita Beauty Point che sono tutti perfettamente in linea con il posizionamento del gruppo”.

Fonte Moda24

Tag: