Riflessioni su un venerdì nero…ma il black friday quanto conviene ai retailer?

Trend
Black-Friday

E’ un evento tutto americano, il giorno successivo quello del ringraziamento da ufficialmente il via alla stagione di shopping natalizio, noto con l’espressione Black Friday.

Un po’ di storia…

 Il Venerdì Nero sarebbe quel giorno in cui la maggior parte dei commercianti passavano nel proprio libro contabile dal colore rosso (perdite) al colore nero (guadagni), proprio grazie all’ esplosione di fatturati. Il fenomeno Black Friday, così come lo conosciamo oggi, è nato intorno agli anni ’80, ma nel resto d’Europa si è affacciato solo di recente, grazie soprattutto ad Amazon che sta imponendo il fenomeno del Black Friday.

Il ruolo di Amazon

E’ stata Amazon a importare il Black Friday in Italia e il 25 novembre 2016 è stato il Black Friday migliore di sempre con oltre 1,1 milioni di prodotti ordinati ma il dato interessante per tutto il settore e-commerce è che il numero di vendite totalizzato da Amazon Italia nel 2016 è stato quasi doppio rispetto a quello del 2015 (600 mila). Sintomatico del fatto che anche in Italia la predisposizione all’ acquisto online da parte dei consumatori in questo momento stia crescendo a ritmi vertiginosi.

Black Friday e Cyber Monday

Per gli e-commerce il black friday ha infatti una doppia valenza. Da un lato è un giorno-evento in cui l’attenzione è dedicata alle vendite in valore assoluto  ma soprattutto il Black Friday tira la volata al periodo più importante della stagione, quello delle vendite Natalizie in cui risulta vitale il Cyber Monday. Il lunedì successivo al Black Friday infatti è considerato un giorno cruciale per le transazioni Natalizie per via dell’incremento fortissimo nel trend di vendite e viene considerato quindi il primo indicatore dell’andamento del momento più importante della stagione.

Ne vale la pena?

Dipende.

Se prendiamo  atto della crescita che il Black Friday sta ottenendo anche in Italia, siamo portati a pensare che il Black Friday possa essere una chiave da sfruttare per lo sviluppo dell’offerta multicanale. Tutte le aziende che in questo momento stanno investendo risorse ed energie per sviluppare vendite online devono necessariamente prestare la dovuta attenzione all’ultima settimana di Novembre come un’opportunità di sviluppo della propria offerta multicanale data dalla crescita della penetrazione delle vendite e-commerce che non ha eguali in tutte le altre settimane dell’anno.

Ma per tutti i retailer tradizionali (prevalentemente fisici) il Black Friday è un momento poco compreso dai classici consumatori, e associare delle offerte ad un concetto distante dalla massa può essere percepito negativamente.

 

Fonte: Retailnext  La Repubblica

Tag: