Un’estate al mare! Le tendenze di viaggi e vacanze in Italia pubblicate da Trivago

Trend
spiaggia_estate_mattina_aerea_hd

L’estate è dietro l’angolo e con essa le desiderate vacanze. Nel frattempo, trivago ha analizzato le abitudini degli italiani sotto l’ombrellone e ha individuato le tendenze di viaggio per la stagione “calda”.In generale, il mare vince sulle città d’arte.

Summer Travel Trends individuati da trivago, tra i principali metasearch di hotel al mondo, per il periodo dal 1 giugno al 31 agosto, vedono qualche cambiamento nella hit delle mete italiane.

Rimini si riconferma regina dell’estate al mare, in testa alle preferenze degli Italiani: qui i viaggiatori trascorreranno 7 giorni di villeggiatura con una spesa media per camera doppia a notte di 103 euro. Segue Riccione tra le mete al mare, dove i vacanzieri spenderanno una notte aggiuntiva e 45 euro in più per camera rispetto alla vicina Rimini.

Non solo mare: Roma resta al primo posto nelle preferenze delle città d’arte italiane con una spesa media di 105 euro per camera doppia a notte e 4 notti di soggiorno. Gli italiani quest’anno dedicheranno alle vacanze estive 8 giorni con una spesa media di 1220 euro per l’alloggio nel Belpaese. Agosto il mese più prenotato tra tutti, seguito da luglio e giugno. Italia molto popolare anche tra gli stranieri che soggiorneranno al mare, in città e al lago spendendo mediamente 1224 euro per l’alloggio (in doppia) per un soggiorno medio di 7 notti.

Ancora, l’analisi rivela che questa estate un turista straniero su due in Italia parlerà tedesco. Nella composizione delle richieste da trivago per la prossima estate, infatti, il 34% arriva dalla Germania, il 14% dall’Austria e l’8% dalla Svizzera, con un complessivo 56% dai mercati di lingua tedesca. Segue il mercato inglese (9%), quello belga (5%), francese (4%), danese (4%) e olandese (4%).

Le mete più popolari dagli stranieri che verranno in Italia questa estate sono il Lago di Garda, Roma e Sardegna per i tedeschi; Lido di Jesolo, Lignano Sabbiadoro e Bibione per gli austriaci; Sardegna, Rimini e Toscana per gli svizzeri; Roma, Venezia e Sorrento per gli inglesi; Roma, Venezia e Toscana per i belgi e Roma, Venezia e Sardegna per i francesi.

Tag: